Scienza e
    Società

   Indagine
      della
   Natura 

   Esordio   Industriale

  Macchina
  a Vapore

Rivoluzione   Industriale    

    Teoria
  Liberista
 
AdamSmith
Home Page
Marsilio
Ficino
Fabbrica
con Motori
a Vapore
Innovazione Olistica Ecosostenibile
Primordi della Scienza
Come possiamo rilevare dal libro "Scienza e Società" di Massimiano Bucchi, le attività che oggi definiamo ricerca scientifica ebbero inizio tra la metà del XVI e la fine del XVII secolo, periodo che si identifica come "rivoluzione scientifica".

Da quell'epoca le novità più significative furono l'adozione di metodi e prassi distintive dell'attività scientifica, a cominciare dalla sperimentazione, mantenendo comunque la ricerca in un ambito relativo all'indagine della natura.

In seguito all'invenzione della macchina a vapore di James Watt tra il 1765 ed il 1781,  per contro, ebbero inizio i problemi di inquinamento atmosferico, in quanto si introdusse l'uso del carbone fossile, in funzione di combustibile.

Da quell'innovazione si sviluppò tuttavia un imponente incremento del sistema di fabbrica, noto col nome  di "rivoluzione industriale" che ebbe inizio in Inghilterra, espandendosi poi nel resto dell'Europa, portando nel corso di un paio di secoli alla situazione dei giorni nostri, che richiede nuovi metodi di riqualificazione, al fine di rendere ecosostenibile l'evoluzione planetaria.

Ai fini della configurazione di un adeguato concetto di Innovazione Ecosostenibile di qualità Olistica, occorre porre in evidenza che il liberismo integrale, agli esordi della Rivoluzione Industriale nella seconda metà del '700, lasciava ampio margine di manovra allo sviluppo e alla evoluzione economica.

Nella sua formulazione teorica, Adam Smith, antesignano della teorista liberista, privilegiava infatti i vantaggi economici tout court, rispetto alla qualità della vita,
asserendo che l'individuo lasciato libero sia in grado di scegliere la via che assicuri
a lui e quindi alla collettività, il massimo beneficio.



>   >   >
Galileo
Galilei
Locomotiva
a Vapore
Dalla sperimentazione all'indagine della natura